• Pubblicità
  • Miele di manuka reflusso gastroesofageo

    Miele di manuka reflusso gastroesofageo Un rimedio naturale come il miele di manuka viene utilizzato per risolvere i sintomi legati a determinate patologie a carico del tratto intestinale quali: ulcera, ulcera duodenale, reflusso gastroesofageo, bruciore di stomaco, colite, candida, diarrea. Il particolare si raccomando di utilizzare la concentrazione a 250 di metilgliossale di miele di […]
    Continua..
  • Atresia esofagea quali difficoltà causa

    Atresia esofagea quali difficoltà causa L’incompleta formazione dell’esofago da imputare ad una malformazione congenita può determinare una condizione patologica definita atresia esofagea che causa un’interruzione del tratto del tubo digerente che permette il regolare transito del cibo dalla bocca allo stomaco, attualmente non è nota la corretta eziologia di questa anomalia anche se si ritiene […]
    Continua..
  • Diverticolo di Zenker come si forma

    Diverticolo di Zenker come si forma Nella parete dell’esofago possono svilupparsi delle estroflessioni sacciformi, e tra le manifestazioni diverticolari più frequenti che possono sorgere a livello dell’esofago bisogna segnalare il diverticolo di Zenker. Va precisato che si tratta di un diverticolo acquisito della faringe, poiché dal punto di vista anatomico si localizza a livello della […]
    Continua..
  • Sindrome di Zollinger-Ellison quadro patologico

    Sindrome di Zollinger-Ellison quadro patologico La formazione di gastrinomi a livello del pancreas o del duodeno è un tratto peculiare della sindrome di Zollinger-Ellison (ZES, acronimo dell’inglese Zollinger-Ellison Syndrome), una rara malattia caratterizzata dalla presenza di tumori che secernono grandi quantità di gastrina. Nello specifico la gastrinoma è una neoplasia quasi sempre maligna che si […]
    Continua..
  • Gastrinemia quali informazioni fornisce

    Gastrinemia quali informazioni fornisce Attraverso un comune esame ematico è possibile evidenziare i livelli di gastrina nel sangue che offrono come parametro di rilevamento la gastrinemia, va specifcato che le gastrine sono ormoni peptidici secreti dalle cellule della mucosa gastrica. Il dosaggio della gastrinemia viene eseguito mediante il gastropanel: partendo da un campione di sangue […]
    Continua..
  • Sindrome da reflusso gastroesofageo trattamento manipolativo osteopatico

    Sindrome da reflusso gastroesofageo trattamento manipolativo osteopatico Come metodo per diminuire la sintomatologia associata alla sindrome da reflusso gastroesofageo si è dimostrato efficace il trattamento manipolativo osteopatico che consiste essenzialmente nel riequilibrare la situazione dinamica dei visceri e delle parti strutturali connesse. La medicina osteopatica può migliorare le problematiche a carico dei visceri ma anche […]
    Continua..
  • Fattore intrinseco di Castle: la sua funzione gastrica

    Fattore intrinseco di Castle: la sua funzione gastrica La secrezione del fattore intrinseco di Castle (o fattore gastrico antipernicioso) è una funzione gastrica fondamentale per l’uomo in quanto favorisce l’assorbimento del ferro e della vitamina B12 prendendo anche parte alla digestione delle proteine. Il fattore antipernicioso gastrico si coniuga con la vitamina B12, che viene […]
    Continua..
  • Acidosi scarsa funzionalità del sistema cuscinetto

    Acidosi scarsa funzionalità del sistema cuscinetto Le cattive abitudini alimentari sono le principali cause che determinano un’acidosi permanente che provoca nel tempo l’esaurimento delle riserve di minerali e la scarsa funzionalità del sistema cuscinetto che rappresenta la fisiologica arma di difesa utilizzata dall’organismo dispone per trattenere le ondate acide ed evitare così che si verifichino […]
    Continua..
  • Quadro clinico della porpora di Henoch-Schönlein

    Quadro clinico della porpora di Henoch-Schönlein Il quadro clinico della porpora di Henoch-Schönlein si caratterizza essenzialmente per la manifestazione di tre sintomi principali quali: rash cutaneo con petecchie piccole, rotonde e rosse; dolore addominale; dolori articolari. Si tratta di una condizione immuno-mediata da ascrivere ad una reazione anomala del sistema immunitario, non è però noto […]
    Continua..
  • Arancio amaro ernia iatale

    Arancio amaro ernia iatale Tra i rimedi fitoterapici utili per controllare il reflusso ed eliminare il meteorismo si consiglia l’arancio amaro che può essere utilizzato come rimedio naturale in caso di ernia iatale, soprattutto per favorire la digestione, per questa ragione si consiglia la sua assunzione prima dei pasti per aiutare il lavoro dello stomaco. Gli […]
    Continua..