Ernia iatale sintomi simili all’infarto

Comment

Ernia iatale sintomi

Ernia iatale sintomi simili all’infarto

Generalmente chi soffre di male al torace teme di essere vittima di un infarto, ma il dolore toracico può avere altre cause, ed infatti il soggetto colpito da ernia iatale può presentare dei sintomi simili all’infarto, nel senso che il dolore toracico fa temere una sua origine cardiaca. L’insorgenza del dolore a livello toracico può avere differenti cause che generalmente risultano connesse con disturbi legati a diversi distretti anatomici presenti nella zona toracica quali: polmoni, esofago, cuore, costole, muscoli, tendini, nervi. Questo dolore locale tende ad estendersi anche in altre sedi irradiandosi verso il torace, oppure proseguendo in direzione del collo, possono venir interessati dal dolore anche l’addome e la schiena. Nella maggior parte dei casi i pazienti che soffrono di ernia iatale non presentano manifestazioni sintomatiche, talvolta possono evidenziarsi dei disturbi aspecifici con una certa prevalenza per le problematiche relative alla cattiva digestione associate a distensione nella parte superiore dell’addome e frequenti episodi di eruttazioni; quando invece l’ernia iatale si caratterizza per episodi di risalita di succhi gastrici dallo stomaco all’esofago, possono evidenziarsi sintomi correlati al reflusso gastroesofageo, con bruciore alla bocca dello stomaco e rigurgito acido.

Sintomi in caso di reflusso gastroesofageo

ernia iatale sintomi simili all’infarto

Il dolore toracico è un disturbo che comunemente associato ad alcuni problemi dell’apparato digerente come ad esempio bruciore di stomaco o reflusso gastroesofageo, ma anche spasmi o restringimento dell’esofago, questo sintomo inoltre si palesa nei soggetti colpiti da calcoli biliari e da ulcera gastrica o gastrite. Non sorprende quindi che l’ernia iatale può dare sintomi simili a quelli dell’infarto che si traducono in una sensazione di malessere che si manifesta quando si avverte reflusso gastroesofageo: il soggetto avverte una sensazione di pesantezza al petto con irradiazione del dolore verso il dorso, il collo e le braccia; il soggetto dunque lamenta un intenso dolore in sede toracica paragonabile ad una crisi anginosa oppure alla sintomatologia legata ad una sindrome coronarica acuta.

I contenuti presenti su questo articolo hanno carattere informativo e non si sostituiscono in nessun modo a valutazioni di medici, dietisti o nutrizionisti specializzati o a terapie in atto. Ricordate sempre prima di assumere medicinali o prodotti di consultare un medico e di leggere sempre il foglio illustrativo. Nel rispetto del Codice di Condotta prescritto dal D.L. 70 del 9/4/2003, le informazioni inserite in questo articolo devono considerarsi di tipo culturale ed informativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *